HOME      QUADRO GENERALE     HOME

 

 

Presidente: Benedetta Castelli

Vice Presidenti: Gabriella Ricchi Palazzolo, Jociara Lima de Oliveira

 

 Collegamento al sito ufficiale della Consulta

E-mail:

Tel. 06/3234655 Fax 06/3244439

Via Lucrezio Caro, 67 - 00193 Roma

 

 

 

Bando di Concorso

 

Alla migliore opera nel campo delle arti visive

 

 

 

La Consulta Femminile Regionale del Lazio, in occasione dell' 8 marzo 2002, Giornata Internazionale della Donna, promuove un bando per la selezione della migliore opera prodotta da una donna, residente nella Regione Lazio,  sul tema:

 

Solidarietà espressa nell'ambito della produzione fotografica,

 grafica, pittorica e di manifesti.

 

 

Le opere dovranno pervenire alla Consulta Femminile Regionale dall' otto marzo all' otto maggio 2002 in Via Lucrezio Caro, n. 67 00197 Roma.

 

Le opere verranno esaminate da una commissione giudicante così composta:

 

-         Ufficio di Presidenza della Consulta Femminile Regionale del Lazio;

-         Esperta del Ministero per  i  Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale per l'Architettura e l'Arte Contemporanea.

 

La vincitrice riceverà un premio di 2.500 Euro.

Il premio sarà ufficialmente consegnato alla vincitrice dalle autorità istituzionali e da una donna particolarmente rappresentativa del mondo femminile.

 

Allegato:note esplicative

 

Vice Presidenti                                             La Presidente

Gabriella Ricchi Palazzolo                            Benedetta Castelli

Jociara Lima De Oliveira

 

 

 

 

 

NOTE ESPLICATIVE

del Bando di Concorso

Alla migliore opera nel campo delle arti visive

 

 

1) Residenza nella Regione Lazio

1)    Sesso femminile

2)    Maggiore età

3)    Le componenti della Consulta Femminile Regionale del Lazio non possono partecipare

4)    Ogni persona può partecipare con una sola opera tra le quattro categorie

5)    Le opere avranno una numerazione progressiva specifica delle quattro categorie: fotografica A, grafica B, pittorica C, manifesti D

6)    Le opere saranno esposte in sede istituzionale

7)    La dimensione dell'opera è libera

8)    Le opere saranno restituite previa comunicazione

9)    Le opere devono pervenire come da bando in via Lucrezio Caro n. 67 NON IN ORIGINALE, bensì in fotografia trasmessa con lettera di accompagnamento con r/r

 

 

 

 

HOME      QUADRO GENERALE     HOME